Contattami: +39 340.26.32.461

Bio

Laconi Carlo Salvatore III

Chi sono
(Land) ProjArtist– Artista / progettista-glocal del paesaggio per vocazione e formazione.

Ho iniziato l’apprendistato di ricerca come artista entrando in “bottega” in uno dei più delicati, preziosi quanto mistici e complessi laboratori di scultura a cielo aperto: La Sardegna; dove ho realizzato diverse opere scultoree e istallazioni site-specific nel paesaggio, note come INFO@SSILI e MENHIR INFORMATICI.

Mi occupo dei processi di comunicazione, valorizzazione, sviluppo locale / globale, attraverso azioni progettuali complesse, mutuate dalla combinazione di tecniche gestionali dell’European Project Management applicate ai processi creativi propri dell’Arte contemporanea e del Design.

Un ruolo genericamente identificato come quello del coordinatore, di estrema importanza in contesti organizzativi sempre più attenti all’humanistic management, alla conoscenza interdisciplinare (artistica – umanistica – scientifica) come risorse da valorizzare.

Ho avuto incarichi professionali con diversi enti e aziende nel settore pubblico, privato, organizzazioni no profit e multinazionali, per la quale ho collaborato a progetti, bandi e concorsi regionali, nazionali ed europei nel ruolo di progettista, consulente, project manager e artista.

Dal 2005 al 2006 ho realizzato l’opera scultorea Menhir Informatico, come Identity Company aziendale per UNILEVER Food Solutions Italia, presso sede centrale di Milano (Inveruno); ho collaborato alla campagna marketing KNORR per UNILEVER Food Solutions Italia realizzando il Project Na.Cl & Project K-Mà, presentato alla Fiera Internazionale del FOOD a Rimini nel 2006.

Nel 2005 ho avviato il progetto di ricerca denominato CONNECTING LANDSCAPE.

Il progetto riassume le discipline di formazione apprese e intuizioni empiriche, combinando metodologie inerenti la Land Art, con le Tecnologie di Comunicazione ICT e competenze organizzative proprie dell’European Project Management.

  • Connecting Landscapeha conseguito diversi riconoscimenti internazionali e pubblicazioni; continuamente in-progress, cerca di organizzare un network interterritoriale di opere scultoree site-specific, connesse simbolicamente e tecnologicamente tra di loro, in diverse aree territoriali d’Europa.
  • Il Progetto è Connecting Landscape è stato presentato nel 2006 al XI° Forum Internazionale UNESCO– Sezione: Tutela del patrimonio non tangibile – Firenze; nel 2008 è divenuto Tesi di Ricerca, presso il Master “Paesaggi Straordinari” – NABA / Politecnico di Milano; e nel 2014 è diventato Caso Studio di Tesi della ssa C. Frau: Laurea in Archeologia e Storia dell’Arte, presso l’UNIVERSITÀ degli STUDI di CAGLIARI.

 

Nel 2008 ho fondato l’Associazione PAESAGGI CONNESSI costituita da autorevoli figure professionali nel settore del paesaggio.

Attraverso l’associazione, in collaborazione con Master “Paesaggi Straordinari” – NABA / Politecnico di Milano e il Comune di ALLAI – OR, ho coordinato nel triennio 2009/2011 un Workshop Internazionale di Progettazione del Paesaggio, denominato EcoRurality.

  • EcoRuralityha conseguito premi, riconoscimenti e pubblicazioni, presente al Congresso Internazionale delle Biodiversità – CA 2009; Presentato alla Biennale di Architettura di Venezia nel 2010; Vincitore della V° Edizione Premio del Paesaggio – Regione Autonoma Sardegna nel 2011.

Dal 2010 al 2012 come beneficiario del Programma Master and Back – Percorso di Rientro – RAS, in collaborazione coordinata e continuativa con il Consorzio Turistico “Sa Perda ‘E Iddocca” di Laconi – OR, ho creato un piano di lavoro per lo scambio e il trasferimento di buone pratiche di valorizzazione dei territorio con Ecorurality, e ho coordinato il progetto BE PART OF IT- european program youth in action.

Nel 2014 ho fondato IlienSÍ – Associazione di Professionisti che promuove lo sviluppo locale nel contesto globale, che si occupa dei processi di progettazione, sviluppo e comunicazione a sostegno delle piccole e medie imprese locali, attraverso azioni progettuali dedicate.

Nel 2015 ho esposto in EXPO a Milano il Progetto Inf@ssil – Seeds of the Earth2.0 sulla tematica del micro-credito e della nutrizione come cultura a favore della Fondazione Lions per il Lavoro Italia – Onlus.

 Nel 2016 con il contributo di “Sardegna Ricerche – Servizi per l’Innovazione”, ho creato una linea di prodotti di glocal-design denominati KuBIT e Suit&Book – per l’azienda ARTE INDUSTRIA (IT)

Attualmente prosegue il processo di sviluppo progettuale del Network Connecting Landscape in collaborazione con gruppi di lavoro interdisciplinari presso enti e istituzioni locali e internazionali.

PARTNER
Paesaggi Connessi – Associazione di professionisti nel settore del paesaggio.

IlienSÍ – Associazione di professionisti nel settore dei servizi di progettazione.

Fondazione Lions per il Lavoro Italia – Onlus – Ente nazionale riconosciuto.

ArteIndustria – Azienda di Glocal design.

Infora – Sviluppo software e ricerca industriale.

INSIEME AL MAESTRO PINUCCIO SCIOLA